皆の日本語:練習問題一


練習問題一 (れんしゅうもんだいいち – Renshuu Mondai Ichi – Eserciziario I)

平仮名と片仮名を書くの方 (ひらがなとかたかなをかくのかた – Hiragana To Katakana o Kaku No Kata – Come scrivere lo Hiragana e il Katanaka)

 

Come promesso nell’Introduzione al Minicorso, eccomi qui a caricarvi in rete delle scan di Eserciziari pronte da stampare per imparare a scrivere correttamente (e quando dico correttamente, intendo con il preciso ordine dei tratti) i Sillabari Hiragana (平仮名) e Katakana (片仮名). In ognuna delle scan che vi accingete a scaricare, troverete anche delle parole più o meno elementari, alcune delle quali, corredate da delle simpatiche illustrazioni e con la dovuta traduzione in inglese (come se il disegnino non bastasse di suo). Noterete che alcune delle sillabe dello Hiragana saranno un po’ diverse rispetto a quelle mostratevi la scorsa volta: niente paura, ovviamente, questo delle scan è semplicemente un modo più corsivo per scriverle (a differenza delle sillabe della volta scorsa che sono più da “libro stampato”). Inoltre, ci saranno alcune sillabe in più nel Katakana (e anche alcune mancanti), nella parte finale (quelle della voce “Combinazioni Varie” dell’introduzione): niente paura anche qui, il Katakana si presta, come spiegato la volta scorsa, per trascrivere le parole straniere, le onomatopee, ecc, quindi tutte le sillabe (sia quelle della volta scorsa, che quelle delle scan) sono corrette.

Ho racchiuso tutte le scan in un archivio .RAR della grandezza di appena 5.36 MB, quindi il download vi impegnerà pochissimi secondi.

Detto questo, non mi resta che rimandarvi a fra un altro paio di mesi (vedete che son buono? 😛 ) per la Prima Lezione, così avrete modo di imparare pian pianino i due Sillabari. Vi ricordo, infine, che per le prime 2-3 lezioni farò uso anche del Roumaji (ローマ字), ovvero della traslitterazione in caratteri latini delle parole giapponesi, quindi non abbiate timore a parteciparvi anche se non avrete imparato bene i Sillabari di cui sopra (ma si spera che qualcosa l’abbiate assimilato XD).

Buon Download e Buono Studio a tutti!

Eserciziari Hiragana e Katakana

さようなら

 

PukkaNaraku ?_?


Avalon Code’s ITA-Translation Patch Released!


E’ vero, non scrivo da settimane, perdonatemi! XD

Il fatto è che non ho molto tempo, tra lo studio che mi attanaglia e il caldo che prosciuga ogni voglia di videogiocare. Però non mi dimentico del Blog (già mai) e lo rispolvero segnalando il rilascio in questi giorni (ieri precisamente) della patch Eng->Ita per Avalon Code, Action/jRpg per Nintendo DS. La patch è completa quasi al 100% (manca solo un 4% di testo secondario e la grafica, a detta dei traduttori al di sopra della loro esperienza), basterà applicarla al dump del vostro gioco (è compatibile con la sola versione EUR) e via!

Vi rimando all’apposito post sul Blog del traduttore (per ovvi motivi, non mi permetterei mai di fare un mirror senza permesso) per scaricarla e per eventuali ringraziamenti e/o domande!

Buon Download e Buon Avalon Code a tutti! 🙂

Patch Traduzione Italiana Avalon Code

さようなら

 

PukkaNaraku ”_”


Came Back!!!


Rieccomi qui, dopo una pausa di una settimana esatta!!! 😀

Perdonatemi se il post sarà particolarmente breve, ma ho un sonno incredibile e volevo solo farvi sapere che son tornato vivo e vegeto dalla mia vacanzuccia! That’s all!!! 😉

In verità, sarò sincero, mi aspettavo maggior entusiasmo per l’inizio del Minicorso di Giapponese (che sulle prime pagine di questo Blog ricordavo avesse incuriosito più di una persona), anche solo per un consiglio, una curiosità…invece il nulla più totale (stessa cosa dicasi per il Ratings, ho registrato pochissime votazioni)! Vabbè, pazienza!!! XD

Datemi tempo qualche giorno (per schiarirmi le idee e ritornare in fase) e pubblico qualcosa di nuovo. 🙂

さようなら

 

PukkaNaraku =_=


Some Little News and…Holiday Time!


Ehilà gente, da quanto tempo eh?…………?!?!!! XD

Eh sì, a meno di 24 ore son di nuovo qui a rompervi i maroni con un nuovo post……perché me ne vo in vacanza!!! 🙂

In queste ultime due settimane, in cui non mi son fatto vivo qui sul Blog, ho lavorato per gli ultimi due articoli pubblicati recentemente: la Recensione NES The Flintstones: The Rescue Of Dino & Hoppy e l’Introduzione del Minicorso di Giapponese ribattezzato per l’occazione in 皆の日本語 (prima, se ben ricordate, era 学校に行きましょう。。。). A proposito del Minicorso, ho aggiunto alcune chicche nella parte finale dell’Introduzione, affinché foste più facilitati nell’apprendimento dei due Sillabari (un utente in privato me l’ha fatto notare e ho fatto il possibile). Oltre a ciò, vorrei far notare, per i più distratti di voi, che in questi ultimi giorni ho aggiunto una nuova funzione al Blog, per renderlo ancor più interattivo e per renvervi ancor più partecipi: la funzione dei Ratings! In sostanza, ora potrete votare la godibilità dell’articolo scritto (ho sottolineato godibilità, perché per esprimere un parere personale sui contenuti dello stesso sarebbe più opportuno usare il commento, così da argomentare il proprio pensiero) tramite una scala di valutazione da 1 a 5 Stelle, che troverete ad inizio articolo (subito sotto il titolo); in aggiunta, potrete anche votare i commenti stessi in positivo (con il pollice in su) o in negativo (con il pollice in giù). Mi sembrava una trovata abbastanza caruccia, che aggiunge un po’ di profondità alla vita interattiva del Blog. 😛

Detto questo (penso non ci sia null’altro da aggiungere, spero di non aver dimenticato nulla XD), non mi resta che salutarvi e darvi appuntamente alla prossima settimana (ho già qualcosa di pronto da usare poco dopo il mio ritorno, devo solo ritoccarlo qua e là), Buone Vacanze a tutti!!! 😀

さようなら

 

PukkaNaraku <_<


皆の日本語:導入


導入 (どうにゅう – Dounyuu – Introduzione)

平仮名と片仮名の音節文字表 (ひらがなとカタカナのおんせつもじひょう – Hiragana To Katakana No Onsetsu Mojihyou – I Sillabari Hiragana e Katakana)

 

Vi do il Benvenuto all’Introduzione del Minicorso di Giapponese del Blog: 皆の日本語 (みんなのにほんご – Minna No Nihongo  Il Giapponese per Tutti)!

Prima di inoltrarci in qualsivoglia regola grammaticale sarà bene affrontare il primo ostacolo che presenta questa lingua orientale, ostacolo comune anche alle altre 2 principali lingue orientali, il Cinese ed il Coreano (quest’ultima, in misura nettamente minore), ovvero il diverso sistema di scrittura. Inutile dirvi che, al posto dei nostrani caratteri latini, ci troveremo di fronte ad un sistema di scrittura che si basa su Ideogrammi (i Kanji – 漢字) e Sillabe (i Kana – かな). Se i Kanji li impareremo a mano a mano che li incontreremo, i Kana (letteralmente “carattere prestato” perché derivato dai Kanji, che, a loro volta, sono di origine cinese) dovremo apprenderli fin da subito, perché necessari per la lettura e la comprensione dei Kanji, quindi della lingua stessa. Ultimo, ma non ultimo per il nostro studio, è il Roumaji (ローマ字 letteralmente “segni di Roma”), cioè la traslitterazione in caratteri latini dei Kana, che, almeno per le prime lezioni, ci accompagnerà e guiderà tenendoci per mano e facendoci abituare a questo, a noi sconosciuto, metodo di scrittura. Continua a leggere